Il tuo pc è stato hackerato? In questo modo puoi scoprirlo subito

Grazie a questo metodo veloce ed efficace, avrete modo di scoprire in qualche secondo se il vostro PC è stato hackerato.

Il tema legato alla sicurezza online continua a tenere banco. Anche e soprattutto considerando gli ultimi allarmi lanciati dalle società che si occupano di cybersecurity, secondo cui hacker e cybercriminali starebbero studiando metodi sempre più avanzati ed impercettibili per poter infettare i dispositivi delle vittime e rubare migliaia di dati ed informazioni personali.

Così scoprite in qualche istante se il vostro PC è stato hackerato
Come scoprire subito se il vostro PC è stato hackerato – (Suppostedigitali.it)

Discorso che vale tanto per gli smartphone quanto per i tablet e i PC. Alle volte, anche solo un’azione sbagliata può comportare conseguenze nefaste e irrisolvibili. Al tempo stesso però, ci sono alcuni campanelli d’allarme che dovrebbero farvi capire quando c’è un hacker all’interno del vostro sistema. Se non riuscite a coglierli, allora vi consigliamo un metodo efficace al 100% che vi farà vedere con chiarezza quello che sta succedendo e se siete stati effettivamente hackerati.

PC hackerato: il metodo per scoprirlo in qualche istante

Se temete che il vostro PC sia stato hackerato e che ci sia un cybercriminale al suo interno pronto a rubare tutti i vostri dati sensibili e le informazioni personali, allora vi consigliamo di applicare quanto prima questo metodo veloce ed efficace. Si tratta di un comodo sito web che raccoglie tutte le info del caso, e vi darà modo di scoprire se i vostri dati sono finiti nelle mani di malintenzionati.

Come usare haveibeenpwned.com per scoprire se il vostro PC è stato hackerato
PC hackerato? Con haveibeenpwned lo scoprite subito (screenshot haveibeenpwned.com) – (Suppostedigitali.it)

Si chiama haveibeenpwned.com, ed è facilmente accessibile andando su un qualsiasi browser web e inserendo l’indirizzo nell’apposita barra di ricerca. Dopo aver effettuato l’accesso alla schermata principale, vi ritroverete una barra di ricerca dove inserire il vostro indirizzo email. In qualche secondo, vi verrà indicato se la casella indicata è finita in un data breach. Ossia un maxi furto di dati di hacker e cybercriminali, con enormi database che finiscono pubblici e sono accessibili a chiunque.

È in assoluto il sito web più utilizzato in questo senso. Con milioni e milioni di utenti che ogni giorno procedono con la verifica e scoprono malauguratamente di essere stati attaccati dai cybercriminali. Se è anche il vostro caso, lo stesso haveibeenpwned.com vi fornirà consigli utili su come risolvere. A partire dall’utilizzo di 1password.com, ossia un comodo gestore che vi darà modo di scegliere un codice d’accesso per ogni account e di averli sempre a portata di mano.

Impostazioni privacy