Anche le email fanno male all’ambiente: ecco quanto inquina un solo messaggio inviato, lo studio agghiacciante

Sono emersi alcuni dati preoccupanti in merito a quanto le email fanno male all’ambiente. Anche solo un messaggio inviato ha numeri dannosi.

Che la tecnologia inquini, è ormai da tempo un dato di fatto. E non parliamo solo dei migliaia di dispositivi che ogni anno vengono gettati. In particolare negli ultimi tempi, con il ricambio generazionale che porta sempre più consumatori ad affidarsi agli ultimi smartphone, PC e tablet presenti sul mercato. Ma anche di altre azioni comuni che inaspettatamente sono molto nocive per l’ecosistema.

Uno studio ha svelato perché le email fanno male all'ambiente
Ecco in che modo le email fanno male al nostro ambiente – (Suppostedigitali.it)

Parliamo in particolare delle email, uno degli strumenti di comunicazione maggiormente utilizzati sia per il lavoro che per lo svago. Ogni giorno ne vengono inviate a milioni e, secondo un recente studio, vanno a portare ad enormi danni per l’ambiente che ci circonda. I dati sono piuttosto preoccupanti, ogni singolo messaggio è nocivo. Ecco tutto quello che dovete sapere.

Le email inquinano l’ambiente: i dati preoccupanti dello studio

A mostrare i dati precisi ci ha pensato il portale karmametrix.com, che ha voluto offrire ai consumatori una disamina in merito a quello che è l’inquinamento prodotto da ogni singola email. Si tratta di numeri che vi lasceranno senza parole e vi faranno pensare due volte prima di inviare un messaggio che potreste anche evitare.

Ecco quanto inquina l'invio di ogni singola email
I dati preoccupanti sullo studio riguardante l’inquinamento prodotto dalle email – (Suppostedigitali.it)

In particolare, l’agenzia francese Adele ha spiegato come una singola email emette circa 19 grammi di CO2. Un dato di per sé non preoccupante, ma che va inteso nell’insieme di contenuti che ogni giorno vengono scambiate a livello globale. Pensate solo ad un’azienda di 50 dipendenti dove ognuno di essi invia in media 5 email al giorno per 5 giorni della settimana. In 24 ore vengono prodotti 95 grammi di CO2 che, moltiplicati per 50, portano a 4750 grammi di CO2 quotidiani.

Ora moltiplichiamo questo numero per 5 giorni lavorativi e si arriva a quasi 24 KG di CO2 emanata. Ma per quale motivo una email va ad inquinare l’ecosistema? Questo perché dietro ogni email di posta elettronica c’è il consumo energetico del computer, unito a quello dei server che danno modo di far arrivare il contenuto a destinazione. E poi va tenuto conto dei sistemi di raffreddamento. Motivo per cui cambia molto se viene inviata una email da 1 megabyte o da 10 megabyte. L’energia consumata per far sì che i serve funzionino e si raffreddino adeguatamente arreca gravi danni all’ecosistema.

Impostazioni privacy