Vuoi venire bene in foto? È tutta questione di luce: il trucco del fotografo rivelato

Se ti piace scattarti delle foto devi saperti valorizzare e il trucco risiede tutto nell’uso che fai della luce.

La fotografia è diventata parte integrante della nostra vita quotidiana, grazie alla diffusione sempre più ampia degli smartphone e dei social media. Non è più riservata solo agli appassionati o ai professionisti, ma coinvolge tutti noi. Una delle sfide più comuni, tuttavia, è riuscire a ottenere una foto che ci rappresenti al meglio.

Come venire bene in foto
L’aspetto principale da tenere in considerazione per venire bene in foto è la luce – (Suppostedigitali.it)

Infatti spesso ci ritroviamo a fare tantissimi scatti e nessuno di essi ci soddisfa. Ebbene, gli esperti di fotografia hanno suggerimenti preziosi per far sì che ogni scatto sia un successo. Basta infatti prestare attenzione a un fattore in particolare che può cambiare completamente il modo in cui risulterà la tua foto. Stiamo parlando dell’utilizzo della luce.

La luce, il fattore chiave

La luce è un elemento cruciale per ottenere una foto di successo. Gli esperti concordano sul fatto che la luce proveniente dall’alto non sia l’ideale per valorizzare i lineamenti del viso. Invece, cercate una fonte di luce che provenga lateralmente o, meglio ancora, dal basso. La luce laterale crea ombre che definiscono i contorni del viso, aggiungendo profondità e tridimensionalità. Per valorizzare gli occhi, in particolare, abbassare il punto luce è fondamentale. Questo può essere ottenuto utilizzando una lampada posizionata in basso o sfruttando la luce naturale proveniente da finestre più basse. Questa tecnica accentua lo sguardo e aggiunge un tocco di mistero ed eleganza alla foto.

La luce è fondamentale
I fotografi suggeriscono di mettere un foglio bianco sotto il viso – (Suppostedigitali.it)

Un trucco semplice ma efficace che gli esperti consigliano è l’uso di un foglio di carta bianco sotto il viso. Questo trucco funziona come un riflettore naturale, rimandando la luce verso il basso e riducendo le ombre indesiderate. Posizionando un foglio di carta bianca vicino al viso, è possibile ottenere un’illuminazione più uniforme e morbida, che contribuirà a minimizzare le imperfezioni e a evidenziare i tratti distintivi del viso.

Inoltre la scelta dell’angolo giusto è fondamentale per ottenere una foto lusinghiera. Bisogna infatti evitare foto scattate dal basso, in quanto possono enfatizzare in modo negativo il mento e creare un effetto poco gradevole. Invece, cercate di posizionare la fotocamera leggermente al di sopra del livello degli occhi. Questo angolo tende a snellire il viso e a mettere in evidenza gli occhi, rendendo la foto più armoniosa e accattivante.

La fotografia è uno strumento potente per catturare emozioni e personalità. Quindi è sempre meglio mantenere un’espressione naturale e rilassata. Evitate di forzare sorrisi o pose innaturali, poiché questo può rendere la foto poco autentica. Per ottenere uno scatto genuino, cercate di pensare a qualcosa di piacevole o divertente che vi faccia sorridere in modo spontaneo. Anche lo sfondo può fare la differenza in una foto.

È consigliabile uno sfondo pulito e privo di distrazioni che possano rubare l’attenzione dalla persona ritratta. Tuttavia, uno sfondo interessante o sfocato può contribuire a creare un’atmosfera accattivante. Sperimentate con diverse opzioni, ma assicuratevi che il vostro viso rimanga il punto focale.

Venire bene in foto è un desiderio comune e seguendo i consigli degli esperti è possibile migliorare notevolmente la qualità dei propri scatti. Sperimentate con la luce, l’angolo e lo sfondo per scoprire cosa funziona meglio per voi. Ricordate che la fotografia è un’arte soggettiva, quindi non abbiate paura di esprimere la vostra personalità e di divertirvi nel processo. Con un po’ di pratica e consapevolezza, potrete catturare il vostro lato migliore in ogni foto.

Impostazioni privacy