Attenzione al dettaglio del tuo PC, se è attivo tutti possono visualizzare le foto private

State attenti a questo dettaglio del vostro PC. Se è attivo, chiunque potrà visualizzare le vostre foto private: ecco cosa dovete sapere.

La sicurezza per il proprio PC personale non è mai troppa. Che lo si utilizzi per lavoro, per giocare online o per svago, si tratta di un enorme contenitore di dati e informazioni sensibili. Che non dovrebbero mai finire nelle mani di altri utenti. E non parliamo solo di hacker e cybercriminali, ma anche di “spioni” che si trovano nelle vostre vicinanze e potrebbero trovare modi per leggere le vostre conversazioni o guardare la galleria con le foto scattate e scaricate.

Il dettaglio nascosto per PC che rende le vostre foto private accessibili a tutti
Con questo dettaglio del PC, chiunque può visualizzare le vostre foto personali – (Suppostedigitali.it)

Oltre a stare sempre attenti, dovete sapere che ci sono alcune informazioni interne che potrebbero giocare a vostro sfavore. Una in particolare, che in pochissimi conoscono ma che in certe casi è molto pericolosa. Si tratta di un dettaglio che potreste aver attivato per sbaglio sul vostro PC e che permetterà a chiunque di visualizzare le vostre foto private. Ecco di cosa si tratta e come fare per disattivarlo subito. Così sarete sempre più sicuri!

Funzione sul PC per visualizzare le foto private: ecco come disattivarla ora

Stiamo parlando di una funzione per PC che è attiva di default su Windows 11 e potrebbe potenzialmente giocare a vostro sfavore. Quest’ultima infatti dà modo a chiunque di poter accedere alla galleria con le vostre foto private. Molto pericoloso soprattutto se avete contenuti che non dovrebbero finire nelle mani di nessuno, ma rimanere ben archiviati all’interno del computer.

Foto private su PC, disattivate questa funzione e le rendete più sicure
Come disattivare questa funzione su PC per le foto private – (Suppostedigitali.it)

L’applicazione “incriminata” è Collegamento al tuo telefono Android. Ossia uno strumento di Microsoft che dà modo di accedere da PC a tutti i dati che avete memorizzato su smartphone. E tra le varie funzioni disponibili, ce n’è anche una legata alle foto. Ci sono poi persino dispositivi con i quali poter effettuare il mirroring dello schermo. Tutti vantaggi enormi, penserete. Ma in realtà ci sono rischi importanti per la privacy.

Con l’ultima versione rilasciata su Windows 11, addirittura arriverà una notifica sopra l’area della traybar del software di sistema ogni volta che il device Android collegato avrà nuove foto o screenshot. Se volete disattivare subito questa modalità ed essere sicuri che nessuno possa accedere alla galleria dello smartphone dal vostro PC, vi basta andare sulla voce Bluetooth e dispositivi, scorrere fino a Gestisci dispositivi e rimuovere le autorizzazioni per potersi connettere al telefono Android. Per essere più sicuri, potete anche disattivare il bluetooth sia da computer che da cellulare.

Impostazioni privacy