Vuoi aprire una start-up ma non sai da dove cominciare? Ecco 10 idee vincenti per il 2024

Diventare milionario al giorno d’oggi non richiede un enorme capitale di partenza: basta avere un’idea vincente e svilupparla nel modo giusto. Ecco 10 start-up che possono funzionare. 

Tutti sono alla ricerca del prossimo “unicorno”, ovvero di una brillante idea imprenditoriale da un miliardo di dollari. Il punto è: dove andare a parare? La prima raccomandazione degli esperti è analizzare i dati di crescita settore per settore: di solito è nei mercati in rapida avanzata che le startup decollano a razzo.

Aprire start-up 10 idee vincenti per il 2024
Tra i settori in più rapida crescita figurano il riciclaggio, l’energia solare, la stampa 3D e la consegna di generi alimentari-(Suppostedigitali.it)

In questo particolare momento, tra i settori in più rapida crescita figurano il riciclaggio, l’energia solare, la stampa 3D e la consegna di generi alimentari, per citarne solo alcuni. Ma almeno all’inizio bisogna restare molto con i piedi per terra, tenendo presente che la chiave del successo è data dal duro lavoro e dalla massima dedizione, non il sogno – pur importante – di quel primo miliardo.

I settori su cui puntare per una start-up di successo

Ecco un elenco di dieci settori e idee imprenditoriali potenzialmente milionari (o miliardari) a cui gli aspiranti startupper possono ispirarsi.

1. Riciclaggio della plastica
Se stai cercando una nuova opportunità di business, prendi in considerazione l’idea di avviare un’attività di riciclaggio della plastica. Aiuterai a preservare l’ambiente riducendo la quantità di rifiuti non biodegradabili che finiscono nelle discariche e allo stesso tempo farai molti soldi. Il mercato del riciclo della plastica è in crescita ovunque. Ogni anno vengono generate milioni di tonnellate di rifiuti di plastica e meno del 10% viene riciclato: di qui le enormi opportunità per chi intende lanciare un’attività di riciclaggio della plastica. Prima di buttarsi, però, vale la pena di dare un’occhiata a cosa stanno facendo le altre aziende di riciclaggio della plastica e scegliere la propria nicchia.

2. Trading azionario
Le stime dicono che il mercato azionario continuerà a crescere nei prossimi anni. Si prevede che verranno creati più di 40.000 posti di lavoro all’anno per agenti di vendita di titoli, materie prime e servizi finanziari fino al 2030. Il primo passo per avviare un’attività di trading azionario è ottenere una licenza e diventare membro di una borsa valori. Si può iniziare in piccolo facendo trading da casa. È importante elaborare un business plan e trovare modi per differenziarsi dalle altre agenzie di trading azionario al fine di attirare clienti o investitori.

3. Stazioni di ricarica per veicoli elettrici
Anche questo è un investimento saggio: si prevede che il mercato delle stazioni di ricarica per veicoli elettrici crescerà in modo significativo nei prossimi anni, poiché sempre più case automobilistiche introdurranno modelli di veicoli elettrici. Non sai da dove cominciare? Puoi iniziare in piccolo installando una o due prese di ricarica. Puoi far crescere gradualmente la tua attività aumentando il numero di punti vendita e stazioni. Ma è necessario studiare il mercato e vedere cosa offrono le altre stazioni di ricarica. Puoi facilmente attirare i clienti se puoi garantire tempi più rapidi e batterie più efficienti.

4. Attività manifatturiera
Le aziende manifatturiere possono essere estremamente redditizie, ma richiedono anche molta pianificazione e duro lavoro. Il primo passo è decidere cosa produrre. Fai qualche ricerca di mercato e vedi quali prodotti stanno vendendo bene e dove potrebbe esserci una lacuna di mercato. Dovresti tenere d’occhio i prodotti che sono più convenienti da produrre o che offrono un markup significativo e forti profitti. Successivamente, dovrai affittare o acquistare un impianto di produzione, preferibilmente in una posizione fuori mano per mantenere bassi i costi. Una volta che inizi a realizzare i tuoi prodotti, dovrai farli testare e certificare e acquisire tutte le licenze e i permessi necessari. Infine, sarai pronto per lanciare una campagna di marketing che, con un po’ di fortuna, dovrebbe iniziare a portare ordini e i primi guadagni.

5. Gestione dei rifiuti
Puoi fare soldi con la spazzatura e, con le tecnologie e le attrezzature corrette, contribuire al tempo stesso a preservare l’ambiente. Si prevede che il mercato globale della gestione dei rifiuti supererà quota 700 miliardi di dollari entro il 2030. Puoi trattare rifiuti solidi urbani, rifiuti industriali o rifiuti pericolosi. Dovrai rispettare le normative urbanistiche, i requisiti di licenza e gli obblighi assicurativi. È anche importante stabilire punti di raccolta, stazioni di trasferimento, impianti di recupero dei materiali e di gestione dei rifiuti. Se sei preparato a queste sfide e hai un piano d’azione chiaro, avviare un’attività di gestione dei rifiuti può essere un’impresa molto redditizia.

Aprire start-up 10 idee vincenti per il 2024
Anche le idee più brillanti hanno bisogno di una strategia di marketing efficace per decollare- (Suppostedigitali.it)

6. Investimenti immobiliari
Dopo la pandemia milioni di persone stanno cercando di assicurarsi una casa sicura a lungo termine o di trasferirsi fuori dalle città affollate, alimentando così un’industria da 500 miliardi di dollari. Questo è un ottimo momento per approfittarne. Se sei interessato all’investimento e alla gestione delle opportunità immobiliari, non è richiesta alcuna formazione o certificazione specifica. Ma occorre una cospicua quantità di capitale di partenza e un buon fiuto per gli affari. Potresti iniziare facendo ricerche sul tuo mercato locale. Quando vedi una o due case offerte a prezzi inferiori a quelli di mercato, valuta se è il caso di lanciarti.

7. Subscription box
Un decennio fa, la nascente industria delle “scatole in abbonamento” ha incassato circa 57 milioni di dollari. Oggi vale quasi 20 miliardi di dollari e si prevede che la sua spettacolare crescita continuerà fino al 2027. Potresti avviare la tua attività offrendo prodotti eccellenti ai clienti e agguantando una quota di questo mercato in forte espansione: dal cibo alle bevande, dalla toelettatura, all’igiene e al fitness, all’abbigliamento, ai libri e altro ancora. Non c’è che l’imbarazzo della scelta!

8. Società di sicurezza informatica
Garantire la sicurezza informatica è una delle maggiori sfide per la trasformazione digitale. La domanda di competenze in materia è in aumento. A livello globale, il mercato vale più di 150 miliardi di dollari e si prevede che crescerà di un enorme 125% entro il 2026. Gli “hacker etici” sventano gli attacchi informatici in tempo reale. Ma c’è tutto un mondo che si sta aprendo nell’ambito della sicurezza del cloud, della blockchain e dell’Internet of Things e dell’intelligenza artificiale. Prima di poter lanciare la tua azienda, però, dovrai ottenere le relative certificazioni. Con una formazione e gli strumenti adeguati per proteggere i dati e i sistemi informatici potrai facilmente avere successo in questo campo.

9. Affitto Airbnb
Il segmento degli alloggi in famiglia ha visto una crescita esplosiva negli ultimi anni, con Airbnb in testa. Affittare la tua casa come Airbnb è un modo semplice e flessibile per guadagnare, come attività secondaria o principale. Il primo passo fondamentale è assicurarsi che la casa o l’appartamento possano essere affittati per soggiorni di breve durata. Ma potresti anche prendere in considerazione l’acquisto di una casa o di un appartamento in una destinazione attraente, da adibire ad affitti brevi. Qualunque sia l’approccio scelto, la cosa più importante è offrire un servizio fantastico ai tuoi ospiti. Se riesci a ottenere lo status di Superhost, il gioco è fatto.

10. Sviluppo di app
Le app sono tra i settori in più rapida crescita al mondo. Il mercato globale delle app vale più di 465 miliardi di dollari e si prevede che si espanderà di quasi il 40% entro il 2026. Se hai competenze tecnologiche, potresti avviare la tua attività e cavalcare questa crescita verso un grande successo. Come? Innanzitutto, avrai bisogno di un’ottima idea per la tua prima app e svilupparla fino ad arrivare ad Apple e Google. Ed è qui che inizia il vero lavoro: convincere i proprietari di smartphone che la tua app è più interessante e utile dei milioni di altre app concorrenti. Anche le app più brillanti hanno bisogno di una strategia di marketing efficace per decollare. Qualsiasi sciocco può creare un’app: la parte difficile è convincere le persone a usarla.

Impostazioni privacy