Sei molto social? Attenzione al furto d’identità: i consigli per proteggere al meglio i tuoi dati

Se passate molto tempo sui social, dovete stare attenti al furto d’identità. Ecco alcuni consigli utili per proteggere i vostri dati.

Sempre più persone negli ultimi anni hanno deciso di riversare le proprie forze sui social network e di iniziare a pubblicare contenuti di ogni genere. Basti pensare al successo enorme di TikTok o di Instagram, che danno modo di mostrare ai propri seguaci alcuni momenti della propria vita. Tra post con foto e video, storie, Reels, brevi video verticali e chi più ne ha più ne metta, è possibile far entrare anche sconosciuti all’interno del nostro quotidiano.

Alcuni consigli utili per proteggersi dai furti d'identità
Cos’è il furto d’identità sui social network e alcuni consigli per proteggersi – (Suppostedigitali.it)

Con conseguenze che potrebbero essere molto pericolose, un aspetto a cui non si dà mai troppa importanza. Avete mai sentito parlare del furto d’identità? Si tratta di una casistica che da sempre attira l’interesse degli esperti di cybersecurity e che può colpire qualsiasi utente. Ecco di cosa si tratta e alcuni consigli utili che dovreste seguire per proteggere al meglio i vostri dati. Così sarete meno vulnerabili e non potranno rubare le vostre foto e le informazioni personali.

Furto d’identità sui social: cos’è e come difendersi

Il furto d’identità è un fenomeno che da ormai diverso tempo ha colpito i social network e gli utenti iscritti. In poche parole, i ladri tendono a rubare foto ed informazioni personali della vittima per aprire nuovi conti a loro nome. Come per esempio carte di credito o servizi di telefonia mobile. Andando ad agire in maniera illegale e con possibili conseguenze molto pericolose.

Come fare per proteggersi dai possibili furti d'identità sui social
I furti d’identità sui social sono sempre più frequenti: ecco come proteggersi – (Suppostedigitali.it)

Ci sono alcuni campanelli d’allarme che potrebbero farvi accorgere che siete stati colpiti. Come per esempio un estratto conto della carta più elevato, o una notifica di conto scoperto. Per poter risolvere, ci sono sistemi pensati ad hoc che vi chiederanno di dimostrare la vostra identità per poi iniziare a collaborare con la banca per riavere il denaro sottratto. 

Ma ci sono modi per prevenire questi possibili attacchi? Ovviamente sì, e vi consigliamo di seguire subito i consigli che vi forniremo per evitare spiacevoli sorprese. Per prima cosa, non fornite mai le vostre password o altri dati legati alla vostra identità ad altre persone. State poi attenti ai file scaricati e controllateli con cura, per evitare che ci siano malware. Infine, monitorate i vostri conti finanziari e impostate dei massimali giornalieri per evitare che i ladri possano svuotarveli completamente.

Impostazioni privacy