Sapevi che dalle foto che pubblichi è possibile rintracciarti? Con questo sito elimini ogni pericolo

Fai attenzione alle foto che pubblichi in giro, perché è possibile rintracciarti. Ecco come fare a eliminare il rischio e stare al sicuro.

Nell’era dei social media, molti di noi amano mettere foto che facciamo online. Che siano selfie con amici, foto di eventi a cui partecipiamo, celebrazioni e così via – tutti mettono foto online, che sia sui social o anche solo per inviarle agli amici. Questo atto apparentemente innocuo è in realtà molto pericoloso per la nostra privacy. È bene comprendere i dettagli della cosa e come proteggersi.

Rintracciarti dalle foto: come proteggerti
È possibile rintracciarti dalle foto che pubblichi: ecco come proteggerti – (Suppostedigitali.it)

Molte fotocamere moderne (cellulari e non) includono dati EXIF, o Exchangable Image File Format, nell’immagine salvata. Si tratta di un formato utilizzato che salva i metadata delle immagini digitali, incluse insieme all’immagine stessa.

Questi dati coprono un sacco di informazioni, alcune relativamente innocue come data e ora della foto o impostazioni della fotocamera, ma altre informazioni includono informazioni riservate come la geolocalizzazione. Tutti gli smartphone salvano le informazioni GPS al momento della foto e le includono nei dati EXIF. In altre parole, ogni foto caricata sui social da uno dei nostri social permette a chiunque di rintracciarci attraverso l’uso dei dati EXIF.

Foto pubblicate, possono rintracciarti: come evitarlo

Proteggersi da questo pericolo è un problema da affrontare in due modi: prevenzione, se possibile, e rimozione dei dati EXIF se necessario. Per la prima parte, la maggior parte dei telefoni hanno l’opzione di disabilitare la geolocalizzazione delle foto, escludendo quindi i dati GPS dai dati EXIF. Da notare, inoltre, che alcuni telefoni non salvano dati EXIF, e alcuni formati (come le gif) non supportano i dati EXIF a priori. È inoltre possibile modificare i dati EXIF con vari software, quindi non c’è garanzia che i dati siano 100% corretti, ma caricare l’immagine direttamente dal nostro telefono metterà a serio rischio la nostra sicurezza.

Ecco come proteggersi da chi cerca di rintracciarti dalle foto
I dati EXIF permettono di rintracciarti tramite le tue foto; ecco come restare al sicuro – (Suppostedigitali.it)

Il modo più semplice per restare al sicuro è eliminare i dati EXIF completamente. Per fortuna ci sono diversi modi per farlo: il più semplice è usare questo sito, che permette di vedere tutti i dati EXIF conservati nella foto. Una volta presa visione avremo la possibilità di scaricare la foto con tutti i dati EXIF rimossi, che ha anche il vantaggio di ridurre le dimensioni della foto. Il sito rimuove automaticamente la foto dal database dopo 24 ore, quindi non ci sono pericoli a caricare la foto.

Impostazioni privacy