Altro che 4K, le TV QDEL sono il futuro: perché dovresti comprarne subito una

Le TV QLED rappresentano il futuro. Dite addio per sempre al 4K, ecco perché dovreste comprarne subito una con queste caratteristiche.

Il mondo delle Smart TV negli ultimi anni ha fatto passi da gigante, e non sembra volersi fermare. A partire dalla possibilità di connettersi ad internet, così da sfruttare il comodo hub intelligente e scaricare tutte le app di cui si ha bisogno. E per passare poi alla resa visiva, con qualità sempre più avanzate grazie a pannelli di ultima generazione che puntano tutto su colori più vivi e neri più profondi.

Ecco cosa sappiamo sui nuovi TV QDEL
I QDEL sono i TV del futuro: ecco perché – (Suppostedigitali.it)

Comunemente si pensa che ad oggi sia il 4K la qualità in assoluto migliore che si può trovare in questo tipo di settore. Ma se vi dicessimo che non è così? C’è una nuova tecnologia presentata da poco e che si prepara a prendere il sopravvento, con peculiarità mai viste prima e che risolveranno per sempre i problemi visti in passato. Ossia le TV QDEL. Ecco di cosa si tratta e perché dovreste acquistarne una oggi stesso.

TV QDEL: dettagli e vantaggi di questa nuova tecnologia

Nel corso dell’ultimo CES 2024, l’azienda Sharp ha mostrato un nuovo tipo di tecnologia legato al mondo delle televisioni che potrebbe cambiare per sempre le carte in tavola. Spingendo gli utenti ad abbandonare il 4K in favore del QDEL. Ma di cosa si tratta? Dal nome, il riferimento immediato va agli OLED e ai QLED.

Tutti i vantaggi e le novità delle nuove TV QDEL
Ecco le differenze tra le TV QDEL e le OLED/QLED – (Suppostedigitali.it)

Ma in realtà non è proprio così. QDEL è infatti l’acronimo di Quantum Dot Electroluminescent, un sistema innovativo che differisce dai QLED per alcuni motivi specifici. Innanzitutto, questi schermi ricevono l’energia dall’elettricità per visualizzare i colori. E non da una fonte di energia esterna come avviene coi LED e gli OLED. E poi, per poter creare colore e luminosità non vengono sfruttati sistemi di retroilluminazione. Grazie alla modifica ai quantum-dot, per avere sub-pixel con colori rosi, blu e verdi.

Al momento, Sharp non ha ancora fornito dettagli sul possibile implemento della nuova tecnologia sui televisori. Dunque potrebbe essere necessario attendere ancora qualche mese o addirittura anno. Siamo di fronte alla nuova era dei televisori? Probabilmente sì, perché, come spiegato da Techradar.com, i QDEL vanno a risolvere alcuni dei principali problemi visti con gli OLED e i QLED. Perché non si ha più materiale organico che potrebbe degradarsi nel tempo, e dunque si avrebbe modo di garantire una resa visiva ottimale per anni e anni. Per una longevità assoluta!

Impostazioni privacy