Processori Intel, sicuro che un i9 sia migliore di un i7? A fare la differenza è la Generazione non il codice

Il punto di partenza è uno solo tra i Processori Intel: è la Generazione e non il codice a fare la differenza. Poi si trova la migliore altezza della situazione.

CPU, acronimo di Central Processing Unit. Una parola chiave nell’acquisto di un dispositivo, al netto dei soldi che possiamo permetterci di spendere e soprattutto dopo aver risposto all’atavica domanda sempre attuale: cosa ci dobbiamo fare con quel determinato dispositivo?

Processori Intel, sicuro che un i9 sia migliore di un i7?
CPU Intel, nuova Generazione e codici – (Suppostedigitali.it)

Detto ciò l’importanza della CPU è fondamentale nell’acquisto di un device, perché si sta parlando di un’unità di elaborazione centrale, il sottosistema che implementa la maggioranza delle funzionalità fondamentali di un device, laptop soprattutto.

Senza un processore, un sistema non supera nemmeno la sequenza di operazioni iniziali per verificare che l’hardware del PC funzioni correttamente. Senza un processore mancherebbe quella competente che ha il compito di calcolare di tutte le operazioni generiche in un computer. Cappello introduttivo fondamentale, ora meglio rinforzare la base per trovare l’altezza della situazione.

Processori Intel, la nuova Generazione e un guadagno complessivo del 30% (e più) per i P-Core

Intel è il top in termini di performance. Tra i motivi principali che è la multinazionale californiana (di Santa Clara) punta sempre sul rinnovamento periodico delle proprie CPU, con il fine dichiarato di proporre per la sua vastissima clientela nuove generazioni e versioni di processori, seguendo alla lettera (o meglio a date ben precise per il suo rilascio) una roadmap prestabilita.

Processori Intel, fare la differenza è la Generazione non il codice
Processori Intel, la nuova Generazione è molto più performante della precedente – foto fonte: intel.com – suppostedigitali.it

L’ultima generazione di Processori Intel è la Quattordicesima: CPU Intel Core Raptor Lake Refresh, che si differenziano in maniera minima ma fondamentale rispetto alla Raptor Lake, ovvero la tredicesima. Quel dettaglio fa tutta la differenza di questo mondo. Perché? Perché il punto di partenza di un Processore Intel è guardare sempre la Generazione e non il codice. I numeri dei processori Intel (i7, i9, etc etc) non sono una misura delle prestazioni, ma differenziano le funzionalità all’interno di ciascuna famiglia di processori, non tra famiglie di processori diverse. Per questo non è detto che che un i9 sia migliore di un i7, dipenderà sempre dalla Generazione.

Con l’ultima, infatti, i processori Intel hanno saputo elevare le performance ma sono riusciti anche a introdurre nuovi standard tecnologici, per un guadagno complessivo del 30% e passa per i P-Core: le nuove CPU (Core i9, i7 e i5 con i modelli serie K e serie KF) della 14esima Generazione fanno la differenza per il moltiplicatore sbloccato, per un miglior e più facile overclock o per la presenza della grafica integrata Intel UHD 770 con architettura Xe, ma anche come nel caso della serie K e KF dalla disattivazione della parte grafica integrata nella CPU. Occhio quindi quando andiamo ad acquistare un PC. OK puntare sulla CPU, ma sempre di ultima generazione.

Impostazioni privacy